Privacy Policy

Marco Zanolla

Comunque Kurz, è alleato di #Salvini eh... immaginate se non lo fosse, domani avremmo per colazione bombe sul confine... #sapevatelo tgcom24.mediaset.it/mondo/kur…

Ieri dal Twitter di Marco Zanolla

20 novembre 2013

Epifani, se ci sai batti un colpo?

epifani-cade-pdMi sa invece che il colpo gli è venuto. Non parla, non si esprime, non da una linea, un po’ come il mio fermalibri sulla scrivania.
Di qualcosa, di qualcosa di sinistra, ma di qualcosa!
Un momento, ma c’è una linea in questi casi, l’abbiamo visto. Qualche mese fa una certa Josefa Idem, per non aver pagato l’IMU (che tanto ora non si paga e basta, vedi tu i casi della vita) gli è stato chiesto non di fare un ravvedimento operoso ma di dimettersi da ministro.
Ci sta.
continua a leggere…

19 settembre 2013

Legge contro l’omofobia…

Vediamo di capirci,
è una vita che nel forum Diritti Civili dei Giovani Democratici si parla (a tutti i livelli) di una legge in questo senso e proprio alcuni dei nostri iscritti, ora in Parlamento, stanno portando avanti una proposta di legge.
Ora, la follia che stiamo vivendo in queste ore fa sì che qualcuno, dopo averci fatto togliere l’IMU sulla prima casa, dopo averci messo in imbarazzo dipingendo il potere giudiziario come un organo terroristico, riesce ancora a mettere in discussione una delle poche proposte politiche che dovrebbe essere alle basa degli ideali progressisti di un partito di centrosinistra.
A questo punto, se non è nel vostro programma politico, cari amici del PDL, astenetevi.
Questo:

“La vicenda aperta delle dimissioni di Leone sulla legge per l’omofobia, che ci auguriamo trovi una soluzione, pone una questione politica più generale: il Pd non può pensare che le intese realizzate sulle varie questioni a livello di governo possano essere poi forzate e stravolte in aula con l’approvazione di emendamenti non concordati e non condivisi con il Pdl». cit. Fabrizio Cicchitto da Europa

è un ricatto, e di norma i ricattatori si denunciano e se ne occupano le forze dell’ordine, sicuramente non ci si fa un governo assieme.
Vediamo di darci una svegliata…

11 maggio 2013

Elogio alla follia mentre aspettiamo l’epifania…

I membri di un governo, rappresentanti della più importante istituzione di uno Stato, stanno manifestando a Brescia contro altri rappresentanti di uno dei tre poteri sanciti per costituzione. In tutto ciò uno dei due partiti che sostiene questo governo, si sta guardando l’ombelico in un’assemblea Nazionale dove solo la metà degli aventi diritto all’assemblea sta partecipando. Se questa non la si chiama follia non so come altro nominarla. Dimenticavo, serviva che oggi, in quello che poteva essere il momento di gestazione di un nuovo partito (altra occasione persa) si scegliesse un segretario del PD che con carisma e forza lo traghettasse con tempistiche certe al prossimo congresso. Non solo serviva che questa persona avesse ben chiaro che doveva dare uno scopo a questo governo (dandogli una scadenza) e nel mentre ricostruire un partito che in questi mesi è stato dissestato dalle fondamenta.

continua a leggere…