Privacy Policy

Marco Zanolla

Ok, fermi tutti, potete adesso chiudere l'internet, il futuro presidente dell' @EU_Commission con l'attuale. @Schwarzenegger con @JunckerEU, c'è speranza per l'Italia tutto sommato. pic.twitter.com/JxSeIxXL0z

Circa un giorno fa dal Twitter di Marco Zanolla

20 novembre 2013

Epifani, se ci sai batti un colpo?

epifani-cade-pdMi sa invece che il colpo gli è venuto. Non parla, non si esprime, non da una linea, un po’ come il mio fermalibri sulla scrivania.
Di qualcosa, di qualcosa di sinistra, ma di qualcosa!
Un momento, ma c’è una linea in questi casi, l’abbiamo visto. Qualche mese fa una certa Josefa Idem, per non aver pagato l’IMU (che tanto ora non si paga e basta, vedi tu i casi della vita) gli è stato chiesto non di fare un ravvedimento operoso ma di dimettersi da ministro.
Ci sta.
continua a leggere…

11 maggio 2013

Elogio alla follia mentre aspettiamo l’epifania…

I membri di un governo, rappresentanti della più importante istituzione di uno Stato, stanno manifestando a Brescia contro altri rappresentanti di uno dei tre poteri sanciti per costituzione. In tutto ciò uno dei due partiti che sostiene questo governo, si sta guardando l’ombelico in un’assemblea Nazionale dove solo la metà degli aventi diritto all’assemblea sta partecipando. Se questa non la si chiama follia non so come altro nominarla. Dimenticavo, serviva che oggi, in quello che poteva essere il momento di gestazione di un nuovo partito (altra occasione persa) si scegliesse un segretario del PD che con carisma e forza lo traghettasse con tempistiche certe al prossimo congresso. Non solo serviva che questa persona avesse ben chiaro che doveva dare uno scopo a questo governo (dandogli una scadenza) e nel mentre ricostruire un partito che in questi mesi è stato dissestato dalle fondamenta.

continua a leggere…

7 maggio 2013

Assemblea dei segretari regionali e provinciali, acidi e trip

Sono al bar del terminal uno di Fiumicino per aspettare il mio amato aereo, mai come ora mi sono sentito stanco. Saranno i quattro giorni di pochissimo sonno, sarà un ginocchio che probabilmente sarà da operare o sarà semplicemente l’ennesima incazzatura che il partito mi ha fatto prendere, fatto sta che non vedo l’ora che l’aereo si alzi in volo.

Se non altro il bilancio giornaliero è in positivo, vista l’inaspettata visita alla Camera grazie ad Ettore Rosato e la piacevolissima compagnia di una bionda romana doc , per il resto devo dire che non solo è deludente ma è anche preoccupante. In sintesi, per chi si fosse perso la conferenza di stamattina, il suo scopo era chiederci di sostenere incondizionatamente il governo Letta e di farlo piacere alla nostra basa. Sissignore. Non solo, ci è stato detto che abbiamo travisato il momento dell’elezione del Presidente della Repubblica, momento istituzionale,con quello politico della creazione di un governo.
continua a leggere…