Privacy Policy

Marco Zanolla

@apierini ah, è un sondaggio serio? Perché non fai uno sulla pena di morte?

Circa 4 giorni fa dal Twitter di Marco Zanolla

25 novembre 2014

Quando la questione è maschile e non femminile – Dal programma più bello del mondo

Oggi è la giornata contro la violenza sulle donne, e mi fareva fondamentale mettere uno dei testi che mi è più piciuto del progrmma più bello del mondo, quello di Civati alle scorse primarie.
Abbiamo a torto a considerare la violenza sulle donne e la discriminazione un problema femminile, in realtà è giusto il contrario, la questione è meramente maschile che ha come base l’eduzazione. continua a leggere…

24 novembre 2014

Per un pugno di sale

Un piccolo uomo, consunto dalla vita, si alza un giorno e decide di fare il sale. Una cosa così piccola e di un valore tanto esiguo che non aveva senso fare duecento miglia a piedi per arrivare fino alla fine del mondo solo per produrre una manciata di polvere bianca.
Venti quattro giorni a piedi gli ci sarebbero voluti, non uno di meno, non uno di più e tutto per qualche granello di una cosa tanto insignificante. continua a leggere…

17 luglio 2013

Echi transfrontalieri – Echos

Echos - Echi transfrontalieri

Cosa centra con me questa locandina? continua a leggere…

11 maggio 2013

Corona – privata dalla Celestina – part #1

Devo dire la verità che se c’è un retaggio Isontino che si tramanda da generazione in generazione quello è sicuramente la frequentazione delle “private”, ed entrambi i miei nonni sono stati degli ottimi insegnanti. Ora, vero è che molte di quelle che nella mia infanzia mi sono state presentate sono ormai chiuse, ma il retaggio non è mai passato di moda. Oggi, uscendo a bere un “taglio” con un professore dell’università che non vedevo da molto, prima ci siamo avventurati per strade di campagna a Monticello (n.d.r verso Cormons) ma il primo posto trovato ci hanno detto che eravamo arrivati troppo presto, e così facendo hanno perso due clienti. Passato Monticello, i due “assetati” avventori hanno pensato bene di spostarsi verso Corona. Sarà che ci sono passato davanti un’milione di volte, sarà che a parte l’Agriturismo de Finetti e il Piave non ricordavo altro degno d’interesse nella piccolissima cittadina, e invece devo assolutamente ricredermi.  continua a leggere…